At Work - Simone Sbaraglia Photography

Per qualunque informazione sui corsi in programma si prega di scrivere a info@simonesbaraglia.com

Per essere sempre informati sui nostri corsi, workshops, proiezioni e mostre vi preghiamo di iscrivervi alla newsletter: mailinglist.simonesbaraglia.com



Powered by SmugMug Log In

Gabon

Ciao ragazzi,
volevo condividere con voi qualche spezzone di alcuni video che ho girato durante le due settimane di permanenza nella giungla del Gabon.

A volte è molto difficile far capire cosa c'é dietro uno scatto come quello dei mandrilli che vedete qualche post più in basso.
C'è chi pensa che ci siano molte ore di appostamento (mai fatti appostamenti in vita mia, li odio) oppure una meticolosa preparazione. In realtà c'è soprattutto... molto fango e molte, moltissime zanzare

I miei viaggi sono una parte meravigliosa della mia vita e non potrei mai vivere senza, ma sono spesso quasi insopportabili. Sono fatti principalmente di duro trekking per 12 ore al giorno con l'attrezzatura al seguito e pochissime opportunità fotografiche, di zanzare che non ti danno tregua, di sanguisughe che dopo un po' smetti anche di toglierti di dosso, di zecche e innumerevoli altri insetti, di tensione e anticipazione.

La realtà è che, per quanto si possa essere motivati, dopo qualche giorno così rischi decisamente di cedere. Nella peggiore delle ipotesi rischi di mollare proprio e chiuderti in stanza aspettando il volo di ritorno, nella migliore rischi di andare avanti come un automa senza più concentrazione e capacità di sfruttare le occasioni che si potrebbero presentare.

Dunque cosa c'è dietro queste foto? C'è al 90% la capacità di rimanere concentrati in situazioni di disagio. Tutto il resto è secondario. Le maratone non si vincono con le gambe, si vincono con la testa. La mia fotografia è una maratona.
Buona visione

Un abbraccio!